Esposizione + Documentario online

Love Radio è un documentario transmediale sul processo di riconciliazione nel Rwanda del post-genocidio. Consiste in un documentario web, un sito mobile con delle storie e un’esposizione.

Love Radio si trova sulla linea di confine tra fatti reali e finzione. A prima vista racconta una narrazione lineare, quasi fiabesca, basata sulla radio soap Musekeweya (“Nuova alba”). Ma uno sguardo più ravvicinato rivela una realtà molto più complessa. Mentre nella soap predomina il lieto fine, la riconciliazione nella vita reale è più intransigente. Dopo i raccapriccianti omicidi, come possono convivere e volersi bene vittime e carnefici?

L’aprile 2014 segna i 20 anni da quando quasi un millione di Tutsi e Hutu moderati furono assassinati. Al centro del genocidio ci sono state le virali campagne di odio dei media. Sulla stessa frequenza che nel 1994 si incitava l’omicidio dei Tutsi “inyenzi” (scarafaggi), la radio soap Musekeweya oggi trasmette messaggi di riconciliazione. La trasmissione è molto popolare, con milioni di ascolti per ogni episodio settimanale.

Love Radio combina film con fotografia, audio, testi e materiale d’archivio. Utilizzando frammenti della soap opera, ritratti degli autori, lettere degli ascoltatori e immagini dei magici paesaggi “colpevoli”, gradualmente diventa più chiaro che “la realtà” non esiste, ma solo una differente versione della realtà.

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
17/10/2014 - 26/10/2014
10:00 - 18:00

Luogo
Il Ciani (ex asilo)

Categorie