Martedì sera presso il CineStar Lugano ha avuto luogo lo spettacolo di teatro civile di e con Marco Cortesi -mio omonimo- e Mara Moschini intitolato “Rwanda – Dio è qui“, organizzato come premessa per l’esposizione fotografica collettiva per ricordare i 20 anni dal genocidio ruandese.

La pièce molto toccante ha sicuramente lasciato un segno nel pubblico presente, circa settanta persone, tra cui alcuni studenti del CSIA.
Dopo lo spettacolo c’è stata una tavola rotonda con Gabriella Caldelari, fondatrice dell’associazione Insieme per la Pace, e Gabriella Soldini, di Amnesty International Gruppo Ticino 48.

A concludere lo spettacolo è stato un bel proverbio ruandese, che tradotto dice all’incirca così:

Il regalo esce dalla porta, ma rientra dalla finestra

Il prossimo incontro del festival LuganoPhotoDays è quindi il 17 ottobre alle ore 18 presso l’ex asilo Il Ciani per l’apertura ufficiale.
Non mancate!


Commenta l'articolo

Il tuo commento