Conferenza: Salviamoli dallʼestinzione! di Luca Bracali

Il fotografo, regista ed esploratore Luca Bracali ci parlerà delle sue esperienze e dei suoi viaggi intorno al mondo per documentare gli animali a rischio di estinzione, come i rinoceronti o gli orsi polari.
Ha all’attivo circa 35 spedizioni e viaggi in Artico, dal 2008 documenta gli orsi polari per capire, studiare e documentare questi affascinanti animali e il loro habitat, che rischiano di scomparire a causa dei cambiamenti climatici.
In Africa ha visitato i 15 parchi nazionali più importanti. Ha collaborato a un progetto di salvaguardia dei rinoceronti avviato da Carmela D’Arrigo, italiana “trapiantata” in Sud Africa. Carmela nel suo Chinaka Lodge ospita 11 rinoceronti, oltre a molti altri animali, ma rappresenta il Limpopo Rhino Security Group che conta 600 esemplari di rinoceronti.

Prodotti FUJIFILM

Durante la conferenza verranno presentati prodotti di FUJIFILM (Switzerland) AG. Ci sarà inoltre la possibilità di provare gratuitamente le macchine fotografiche, tra cui le nuove X-H1 e GFX; chi fosse interessato è invitato a portare la propria scheda di memoria SD.

Informazioni pratiche

Ospite: Luca Bracali
Lingua: italiano
Costo: ingresso libero
Orario: sabato 12 maggio 2018, dalle 17:30 alle 19:00

Chi è Luca Bracali?

Luca Bracali è un Fujifilm X-Photographer, ha viaggiato in 140 paesi, è autore di 13 libri e vincitore di 11 premi in concorsi fotografici internazionali.
La sua attenzione verso tematiche ambientali, quali lo scioglimento dei ghiacciai e il riscaldamento globale, è testimoniata da immagini scattate nell’Antartide e nell’Artide. Attraverso progetti fotografici collabora con ricercatori polari dell’università di Fairbanks in Alaska e della base di Barneo, punto di partenza di una eco-spedizione sugli sci al Polo Nord geografico nel 2009. Sarà tra i primi ad accedere allo Svalbard Global Seed Vault, nelle isole Svalbard. Grazie a tali missioni, documentate in più di quaranta trasmissioni radiofoniche e televisive, diventa membro dell’APECS (Associazione Giovani Scienziati Polari) e collabora successivamente con IASC (International Arctic Science Commitee). Il Minor Planet Center di Cambridge gli ha intitolato a suo nome il 198.616esimo asteroide scoperto.
Nel 2010 Bracali debutta nel mondo della fine-art photography e le sue immagini vengono esposte, come personali, in musei e gallerie di Roma, Sofia, Kiev, Copenaghen, Montreal e New York.
Regista di Rai dal 2011, ha firmato diversi servizi su National Geographic.
È autore e produttore di un progetto denominato Planet Explorer, un live-tour fotografico e video, pensato appositamente per il web che nel 2017 giunge alla sua undicesima edizione dopo Islanda, Sud Africa, Stati Uniti, Grecia, Marocco, Norvegia, Vietnam, Irlanda, Scozia, Svizzera e Australia.
Più informazioni su Wikipedia.

L’evento è organizzato in collaborazione con

Data / Ora
12/05/2018
17:30 - 19:00

Luogo
Spazio 1929

Categorie